Menu

L’EUR / USD ha riacquistato slancio positivo mentre il biglietto verde continua a indebolirsi

0 Comments

Oggi la chiave di messa a fuoco sarebbe il Presidente della BCE, Mario Draghi, in programma discorso, se le pertinenti commenti relativi alla politica monetaria dovrebbero influenzare la valuta comune e di fornire alcune significative opportunità di trading. L’obiettivo immediato è sull’API scorte di greggio di dati a causa di quest’oggi per la nuova direzione sui prezzi del petrolio, che finirà per avere un impatto significativo sul CAD, una coppia di trading rimane leggera voce nel Nuovo Anno di celebrazioni. Il focus degli investitori durante le prossime 24 ore sono di CB di fiducia dei consumatori, i dati e i nuovi dati sulle vendite di case da NOI le ore di mercato e tedesco CPI di dati che si prevede di tenere il mercato liquido in una certa misura.

Il dollaro ha subito un ribasso la volatilità in attesa che la Fed sarà presto arrivare a neutral target di 3% e, pertanto, concludere il loro percorso corrente di serraggio nel 2020. In generale, non è riuscito a capitalizzare otto giorni di alta toccato nella precedente sessione sul retro della più solida del Tesoro degli stati raccolti. Mentre, se era debole e il numero di lavori bene, l’impatto sul dollaro sarebbe limitato. Inoltre, mentre negli ultimi mesi il dollaro ha beneficiato dell’aumento delle tensioni commerciali come i deflussi dai mercati emergenti sono in cerca di rifugi più sicuri, non è affatto certo che la più alta tensioni commerciali potrebbe non essere USD negativo. È venuto sotto pressione di nuovo lunedì, sollevando il coperchio di altre valute. Inoltre, le valute dei mercati emergenti hanno fatto relativamente bene.

Gli investitori sono ora concentrati sulla forward guidance, con dettagli su outlook per il 2019. Nonostante l’aumento della propensione al rischio, oggi, continuano ad esercitare cautela in quanto la maggioranza delle questioni geopolitiche rimangono irrisolti e devono essere risolti post-festa di capodanno e le previsioni danno esito negativo in alcuni dei principali eventi. non Alimentati Vice presidente Stanley Fischer commenti su settembre rialzo dei tassi sul serio, come si può vedere, attraverso la flessione rendimenti di ministero del Tesoro e di un aumento delle scorte di oggi. Hanno risposto positivamente alla US-China trade tregua, che è stato evidente da solidi guadagni attraverso i mercati azionari globali. In altre parole, quando hanno cominciato a diventare più preoccupati per il futuro dell’area della moneta unica e i rischi di default sovrani periferici, che riflette ampio spread dei CDS sovrani, l’euro ha spostato più in basso. Si è scelto di dare maggior peso sul ISM numero ed è giusto così perché è il più forte indicatore principale per i libri paga non agricoli.

Il mercato ha gettato la spugna su un ulteriore BCE allentamento monetario e così noi. I mercati sono stati felici con i risultati dell’incontro tra il Presidente Trump e il Presidente Cinese Xi Jinping al summit del G-20. La volatilità dei mercati e le preoccupazioni per un rallentamento della più grande economia mondiale hanno pesato sul più datato stati UNITI i rendimenti obbligazionari e ridotto i differenziali di interesse tra gli Stati Uniti e altri globali sui mercati obbligazionari.